Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Processo a Romeo

Shakespeare e la legge

Processo a Romeo

Udienza: 29 maggio, ore 17.30

Aula palcoscenico

Corte Beccaria

 

Sabato 29 maggio, alle ore 17.30 sarà presentato lo spettacolo Processo a Romeo presso il Teatro Beccaria Puntozero, all’interno dell’Istituto PenitenziarioperMinorenni Cesare Beccariadi Milano.

La tragedia di William Shakespeare Romeo e Giulietta che viene riletta da un gruppo di ragazzi dell’area penale interna ed esterna con la complicità di studenti della Statale e giovani attori della compagnia Puntozero, e il sedicenne Romeo Montecchi viene processato per l’omicidio di Tebaldo Capuleti secondo le procedure del vigente Codice del processo penale minorile.

Il processo/spettacolo è il risultato della quinta edizione del laboratorio “Shakespeare e la legge” organizzato da Mariacristina Cavecchi e Margaret Rose dell’Università degli Studi di Milanocon Giuseppe Scutellà e Lisa Mazoni (Puntozero).

Si tratta di un processo/spettacolo costruito nel corso di un mese di prove e incontri con professionisti della scena – Marialuisa Abate & Paolo Oricco (Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa) e Arne Pohlmeier (fondatore e direttore artistico di Two Gents Production, Londra) – e della legge – Letizia Mancino (Università degli Studi di Milano), Alessandro Rudelli (Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano), Domenico Rondinelli (Ispettore Superiore - Comandante del Reparto POLPEN IPM).

La serata vede come protagonisti i ragazzi di Puntozero, una compagnia mista composta di detenuti e non, e un gruppo di studenti della Statale, accomunati dal desiderio di recitare, combattere il pregiudizio e facilitare l’accettazione, la convivenza e il dialogo.

Ancora una volta, sulla scia del primo workshop condotto, nel 2016,  dal rapper inglese Akala (Hip Hop Shakespeare Company), che contagia di febbre shakespeariana i giovani delle periferie disagiate con il suo rap, l’Università Statale collabora con Puntozero a un progetto che si propone di abbattere le barriere tra chi è dentro e chi è fuori e di accendere i riflettori sui temi della detenzione e della pena.

Nel corso della serata Serena Sinigaglia, fondatrice e direttrice artistica di A.T.I.R. Associazione Teatrale Indipendente per la ricerca, e Giuseppe Scutellà (Puntozero Teatro) premieranno il vincitore della settima edizione del concorso “Scrivere per il teatro” promosso dal Centro di Ricerca Coordinata “AltreScene. Teatro Internazionale a Milano/Milan’s International Stage” dell’Università degli Studi di Milano. Si tratta di brevi testi teatrali che, prendendo ispirazione dalle vicende e dai personaggi di  Romeo and Juliet diWilliam Shakespeare, riflettono sul rapporto tra ragazzi e adulti rispetto ai temi della legalità e del perdono.

---

A causa delle restrizioni i posti disponibili saranno solo 100, pertanto è utile prenotare con anticipo all’indirizzo mail: info@puntozeroteatro.org. È comunque possibile seguire la diretta streaming dello spettacolo sulla piattaforma Vimeo

L’ingresso è a offerta libera.

Chi desideri supportare il lavoro di Puntozero può utilizzare il seguente link.

20 maggio 2021
Torna ad inizio pagina