Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Collane  

 

quadrifoglio

Il quadrifoglio tedesco

La collana Il quadrifoglio tedesco (Milano-Udine, Mimesis Edizioni) raccoglie edizioni di testi, studi critico-saggistici e manuali di ambito germanistico.

Articolata in diverse sezioni, essa risponde all'esigenza di fornire al pubblico di lettori, studenti e studiosi strumenti utili a districarsi nella complessità delle culture di lingua tedesca del mondo contemporaneo: sia attraverso la ricognizione sul lungo periodo di questioni tuttora fondanti il dibattito storico, letterario e artistico, sia centrando l'attenzione su testi-chiave e problemi aperti del secondo Novecento e del nuovo millennio, sia costruendo un repertorio di materiali letterari linguistici adatti allo studio individuale come all'utilizzo nella didattica universitaria.

Direttori: Karin Birge Gilardoni-Büch; Marco Castellari

Comitato scientifico: Eva Banchelli, Marco Castellari, Karin Birge Gilardoni-Büch, Micaela Latini, Daniela Nelva, Michele Sisto

Sitohttp://mimesisedizioni.it/libri/narrativa-linguistica-studi-letterari/il-quadrifoglio-tedesco.html

*****

Teatro Interculturale/Intercultural Theatre

Questa collana nasce con lo scopo di far conoscere testi teatrali che si interessano ai temi della migrazione e dell’integrazione, tra i fenomeni che hanno maggiormente caratterizzato l’Europa occidentale dal secondo dopoguerra a oggi e che hanno contribuito a cambiare profondamente il modo di vivere e di pensare, al punto da suggerire la domanda: "Che significa essere Europei oggi?".
Nella collana vengono pubblicati sia testi di teatro che di critica teatrale.

Direttore: Maggie Rose

Comitato scientifico: Mariacristina Cavecchi, Valentina Garavaglia, Cristina Marinetti, Itala Vivan

Sito: http://www.ledizioni.it/collane/teatro/teatro-interculturale-intercultural-theatre/

 *****

Sprachen lehren – Sprachen lernen

La collana Sprachen lehren – Sprachen lernen (Berlin, Frank&Timme Verlag für wissenschaftliche Literatur) raccoglie ricerche, studi empirici e saggistici ma anche manuali nell’ambito della didattica delle lingue straniere. Essa nasce con l’obiettivo di rispondere alle esigenze sempre più articolate nelle nostre società plurilingue di approfondire le conoscenze nell’ambito dell’insegnamento delle lingue straniere. Con i volumi della collana si forniscono al pubblico interessato quali studiosi, docenti e studenti dei materiali come ricerche, dati empirici, approfondimenti e strumenti utili dedicati al processo di insegnare e imparare le lingue straniere in istituzioni statali e privati nelle nostre società moderne. Essa si concentra quindi sull'insegnamento e l'apprendimento di lingue che non sono padroneggiate dagli apprendenti come lingue madri, ma come lingue straniere o secondarie (= L2/L3). Di conseguenza, si occupa del processo di insegnamento e apprendimento riferendosi sia all'insegnante e ai suoi metodi e strategie, sia ai discenti e ai loro processi di apprendimento individuali, con la lingua o le lingue stesse, le loro manifestazioni orali e scritte e la loro integrazione socio-culturale come oggetto d'insegnamento e il rispettivo contesto istituzionale di apprendimento.

Direttori: Martina Nied Curcio (Roma); Peggy Katelhön (Milano).

Comitato scientifico: Hans-Joachim Althaus (Bochum), Elisabetta Bonvino (Roma), Wolfgang Hallet (Giessen), Brigitte Handwerker (Berlin), Sabine Hoffmann (Palermo), René Koglbauer (Newcastle), Frank G. Königs (Marburg), Daniel Reimann (Duisburg-Essen), Andrea Rössler (Hannover), Christoph Schroeder (Potsdam), Andrea Trovesi (Roma)

Sito: http://www.frank-timme.de/verlag/verlagsprogramm/sprachwissenschaft/sprachen-lehren-sprachen-lernen.html

 
Torna ad inizio pagina