Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Tintas  

tintas

Tintas. Quaderni di Letterature Iberiche e Iberoamericane

La rivista Tintas. Quaderni di Letterature Iberiche e Iberoamericane riprende in modalità elettronica a libero accesso la tradizione della rivista cartacea Quaderni di Letterature Iberiche e Iberoamericane, nata nel 1983 per i tipi di Bulzoni, nell’alveo degli studi iberici dell’Università degli Studi di Milano.
È una rivista digitale on line in accesso libero che, oltre a offrire un panorama delle ricerche avviate da docenti e gruppi che operano nell’Università degli Studi di Milano, si propone di aprire un ampio spazio al dibattito critico per studiosi di Paesi stranieri e di altre università italiane.

In edizione trilingue (italiano, spagnolo, portoghese), prevede una frequenza annuale con la possibilità di pubblicare dei numeri straordinari o monografici.
I contributi si incentrano su questioni di letteratura, traduttologia e linguistica, in ambito ispanofono e lusofono, d’Europa e altri continenti, includendo anche lavori relativi alle letterature nelle lingue catalana, galega e basca.
Un apposito spazio viene dedicato a inediti di creazione, specie poetica, e alla traduzione letteraria d’alto livello.

Tintas attua il doppio referaggio cieco con valutatori esterni anonimi per gli articoli scientifici, mentre gli apporti alle sezioni di note, recensioni, interviste e traduzioni, nonché gli inediti creativi, vengono vagliati dal comitato editoriale e dai comitati scientifici locale e internazionale.
Oltre ad avvalersi della collaborazione di riconosciuti specialisti italiani e stranieri, la rivista considera proposte di giovani ricercatori e dottorandi.

A testimonianza del prestigio acquisito in campo iberistico, l’AISPI, società scientifica di riferimento, la considerò nel 2012 di classe A.
Sono stati finora pubblicati quattro numeri annuali, più uno straordinario nel 2014, che sommano a oltre 2.200 pagine.

Direttore responsabile: Danilo Manera (succeduto alla compianta Mariarosa Scaramuzza)

Caporedattori: Giuliana Calabrese e Simone Cattaneo

Sede fisica redazione: Sezione di Iberistica del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere

Sito: http://riviste.unimi.it/index.php/tintas | E-mail: tintas@unimi.it

Comitato scientifico locale: proff. Alessandro Cassol, Mariateresa Cattaneo, Elena Landone, Emilia Perassi, Maria Rosso, Vincenzo Russo, Laura Scarabelli e María del Rosario Uribe Mallarino.

Comitato scientifico internazionale: proff. Pedro Álvarez de Miranda (Universidad Autónoma de Madrid), Raúl Antelo (Universidad Federal de Santa Catarina), Ignacio Arellano (Universidad de Navarra), Luis Beltrán Almería (Universidad de Zaragoza), Jean Canavaggio (Université de Paris X - Nanterre), Helena Carvalhão Buescu (Universidad de Lisboa), María Luisa Lobato (Universidad de Burgos), Felipe B. Pedraza Jiménez (Universidad de Castilla-La Mancha), Eduardo Urbina (Texas A&M University) e Germán Vega García-Luengos (Universidad de Valladolid)

Torna ad inizio pagina